top of page

Vittoria interna contro Latina per la C Unica

 

Serie C Unica - Fase Salvezza - Basket Roma 95 - New Basket Time Latina 94 dts


Parziali: 13-20, 29-18, 21-19, 21-27, 11-10


Basket Roma: Paganucci 11, Tiburzi, Cardinali, Gatti 3, Liberati 14, Fantauzzi, Antonelli 3, Branchi 12, Marinelli 21, Cenciarelli, Piattoni 2, Aprile 29. All. Maresca, ass. Gallerini, prep. fisico Razzino, dir. Aprile


NBT Latina: Goguric, Petrovic 2, Cavicchini 14, Maric, Pedà 15, Paone V. 5, Paone F. 2, Velickovic 5, Valente 10, Piccinini 7, Berardi M. 34. All. Berardi, ass. Paone, Pedà, dir. Mascolo


Vittoria sofferta ma fondamentale per il Basket Roma nella poule salvezza del campionato di serie C Unica. Al Palarinaldi era di scena la NBT Latina, squadra che ha praticamente già raggiunto l’obiettivo della salvezza, ma che come è giusto che sia non ha regalato nulla, anzi ha approcciato meglio la gara cercando subito la fuga e chiudendo il primo quarto con tre possessi di vantaggio e con un attacco molto bilanciato che porta sette giocatori a referto. I ragazzi di coach Maresca però sono bravi nel rimanere con la testa nella partita e nel risalire la china, mettendo anch’essi sette giocatori a referto e andando all’intervallo con quattro punti di vantaggio. Il vantaggio sale anche a otto punti all’inizio del terzo quarto, ma Latina, trascinata da un incontenibile Berardi, giocatore apparso oggi di tutt’altra categoria, riconquista la parità con un parziale di 11-3. È ottima però la risposta del Basket Roma, che con Aprile, Branchi e Marinelli confeziona il controparziale di 11-5 che mette due possessi pieni di distanza tra le due squadre alla fine del terzo quarto. Nel quarto periodo la gara si infiamma, con gli attacchi che prendono il sopravvento sulle difese: Latina riconquista la parità dopo due minuti, risponde Liberati dall’arco, ma i pontini riescono a salire a due possessi di vantaggio con il 7-0 firmato da Paone, Cavicchini e Valente. Marinelli ai liberi e ancora Liberati da tre ribaltano nuovamente la gara, ma Latina riesce a riportarsi in vantaggio con i canestri di Valente. A due minuti dalla fine spettacolare scambio di triple: Paganucci e Branchi da una parte, due volte Berardi dall’altra, e Latina è ancora in vantaggio di due punti quaranta secondi dalla fine, quando il Basket Roma, dopo un timeout, riesce a pareggiare coi liberi di un glaciale Aprile. Palla persa di Latina, tiro sul ferro di Branchi: rimangono dodici secondi a Latina, ma Roma ha ancora tre falli da spendere prima di concedere il bonus, e lo fa in maniera intelligente, lasciando appena un secondo e sette decimi per l’ultimo tiro di Latina, che non va neanche vicino al ferro. Si va così al supplementare: Roma prova subito a scappare con Aprile e Marinelli, ma Latina accorcia con l’implacabile Berardi. Il gioco da tre punti di Aprile riporta a quattro i punti di vantaggio di Roma, e dopo l’1/2 dalla lunetta di Cavicchini ancora Aprile da sotto scrive il +5 per Roma. Dopo l’1/2 di Piccinini ai liberi, il canestro di Marinelli porta Roma sul +6 a 60 secondi dalla fine e sembra scrivere la parola fine al match, ma Latina torna a ridosso con un 5-0 che costringe coach Maresca a chiamare timeout a 19 secondi dalla sirena. La rimessa in zona d’attacco di Roma non produce punti ma esaurisce tutto il tempo disponibile, così a Latina rimangono poco più di tre secondi per risalire il campo, e il tiro di Berardi da dieci metri abbondanti è corto. Vittoria che fa classifica e morale per il Basket Roma, che oggi ha giocato una buona gara dal punto di vista sia offensivo che difensivo, nonostante i tanti punti subiti. Bene soprattutto la disponibilità al sacrificio e l’aggressività necessaria per poter affrontare avversari più attrezzati sotto il profilo dei chili e dei centimetri sotto i tabelloni. Gli incastri e le dinamiche delle prossime cinque gare saranno molto complicate, la salvezza rimane un obiettivo difficile, ma quello di oggi è il modo giusto per provarci.


139 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page