top of page

Vittoria in trasferta per la C Unica


 

Serie C Unica - Fase Salvezza - Smit 61 - Basket Roma 68


Parziali: 13-17, 15-18, 18-19, 15-14


Smit: Puglia 4, Blaj, Bonarrigo 4, Gaska 11, Spiti 4, Filippo 3, Scacchi 13, Sangare, Santoro 1, Carboni 2, Antolini 13, Ghiurghi 6. All. Libutti, ass. Corrado, Fiorelli, prep. fisico Lettieri, dir. Musso


Basket Roma: Paganucci 7, Tiburzi 7, Cardinali 6, Gatti, Liberati 22, Fantauzzi, Antonelli 1, Branchi 3, Proietti, Marinelli 17, Cenciarelli, Piattoni 3. All. Maresca, ass. Gallerini, prep. fisico Razzino, dir. Aprile


Sul campo della Smit già retrocessa e ferma a zero vittorie nel girone salvezza il Basket Roma coglie una vittoria fondamentale e per nulla scontata, visto che si presentava al Palatellene priva di Aprile. Sull’altro lato del campo c’era una squadra senza più nulla da chiedere al campionato e che poteva quindi giocare senza pressioni e con leggerezza mentale. C’erano insomma tutte le premesse per il classico trappolone, ma il Basket Roma ha affrontato la gara con maturità e con la massima disponibilità al sacrificio dei giocatori, e pur senza mai riuscire ad innescare la fuga decisiva ha sempre condotto il punteggio con tre-quattro possessi di vantaggio, portando a conclusione la gara senza rischiare troppo. Rimangono adesso da disputare due gare: al PalaRinaldi contro la Virtus Pomezia già salva e in trasferta sul campo di Valmontone, che retrocederà se Sora riuscirà a vincere anche solo una delle tre partite che le rimangono. È proprio Sora l’avversario su cui il Basket Roma deve fare la propria corsa per riuscire a centrare la salvezza: i ragazzi di coach Maresca devono vincere le ultime due partite e sperare in un passo falso dei ciociari, con i quali il Basket Roma ha il vantaggio negli scontri diretti.



170 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page