top of page

Valmontone passa al PalaRinaldi


 

Serie C Unica - Fase Salvezza - Basket Roma 66 - Virtus Valmontone 70


Parziali: 17-25, 14-7, 14-17, 21-21


Basket Roma: Paganucci 6, Tiburzi 10, Cardinali, Gatti, Liberati 19, Antonelli 6, Branchi 2, Marinelli 10, Cenciarelli, Piattoni, Galizi, Aprile 13. All. Maresca, ass. Gallerini, prep. fisico Razzino, dir. Aprile


Virtus Valmontone: Veljkovic 12, Iannuzzi 5, Pucciarelli 13, Orlacchio, Lombardo, Maiolo C., Rossi 14, Maiolo S., Mattarelli 13, Ndubuisi 13. All. Silvestri, ass. Di Camillo, dir. Bieli


Il Basket Roma viene sconfitto al Palarinaldi dalla Virtus Valmontone al termine di una gara condotta sempre all’inseguimento, che a un minuto e mezzo dalla fine, sul +9 per gli ospiti, sembrava ormai decisa, ma che i ragazzi di coach Maresca sono riusciti a rimettere in discussione, andando anche in vantaggio nell’ultimo minuto prima del 5-0 finale che ha fatto pendere la bilancia a favore di Valmontone. Che quella di oggi fosse una partita difficile per il Basket Roma era evidente sin da prima della palla a due: il roster della squadra di coach Silvestri infatti non è più lo stesso della prima parte del campionato, avendo potuto innestare alcuni elementi che hanno appena concluso il campionato di serie B con Palestrina, soprattutto nel reparto lunghi, nel quale Valmontone si è potuto concedere per tutta la gara il lusso di schierare due elementi sopra i due metri. Roma ha sofferto in avvio la superiorità vicino a canestro di Valmontone, che ha portato a tanti rimbalzi d’attacco e secondi possessi per gli ospiti, ed è scivolata ad uno svantaggio che a un certo punto, a metà del primo quarto, è arrivato a tredici punti. Gli accorgimenti difesivi di coach Maresca hanno però bloccato l’emorragia, ed è così iniziato un lungo inseguimento che si è conclusa all’inizio dell’ultimo quarto, quando il Basket Roma ha dapprima raggiunto la parità ed ha poi messo la testa avanti di un possesso pieno sul 52-49 a sei minuti dalla sirena. Valmontone ha però reagito con un parziale di 14-2 che ha messo nove punti di distanza tra le due squadre a un minuto e mezzo dalla sirena: sembra finita, ma dapprima un gioco da tre punti di Marinelli, quindi la tripla di Liberati dopo l’incursione al ferro di Rossi riducono a cinque punti il vantaggio degli ospiti all’inizio dell’ultimo minuto di gioco. Timeout per Valmontone, ma alla ripresa il pressing del Basket Roma frutta tre palle rubate e sei punti in venti secondi, che incredibilmente ribaltano il punteggio. È glaciale però Rossi, sul possesso successivo, a mettere a segno una tripla da nove metri che rimette avanti Valmontone, e sull’ultimo possesso per il Basket Roma la tripla di Liberati si ferma sul primo ferro. Vince Valmontone riaprendo completamente la lotta per evitare la retrocessione; al Basket Roma rimane l’amarezza di aver perso una partita che a venti secondi dalla fine sembrava vinta, e la consapevolezza che adesso la strada per la salvezza si è fatta più complicata.



145 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page