top of page

Sconfitta esterna per la Serie A2

 

A2 Femminile - Girone A - Tecnoengineering Moncalieri 59 - Basket Roma 54


Parziali: 16-11, 17-11, 15-20, 11-12


Tecnoengineering Moncalieri: Carnevale Schianca, Cordola 16, Giordano, Pasero 2, Landi 3, Mitreva 14, Salvini 3, Ramasso, Nicora, Jakpa 6, Cicic 15. All. Terzolo, ass. Lanzano, Sciannimanico, mass. Vercelli, dir. Bussolino


Basket Roma: Leghissa 1, Perone, Lucantoni 15, Fantini 10, Benini 12, Preziosi 3, Aghilarre 7, Cenci 2, Lami, Manocchio 4. All. Bongiorno, ass. Canini, prep. fisica Tonni, dir. Curiale


Arbitri: Simone Gurrera di Vigevano, Roberto Fusari di San Martino Siccomario


Non basta un buon secondo tempo al Basket Roma per uscire indenne dal PalaEinaudi: Moncalieri ha buttato in campo il suo disperato bisogno di punti ed ha costruito la vittoria sul break di 11-0 degli ultimi due minuti del secondo quarto, trovando sempre nei momenti di difficoltà, quando la rimonta di Roma sembrava sul punto di concretizzarsi, le giocate di Mitreva, Cordola e Cicic che hanno ricacciato indietro le ospiti.

La zona 2-3 con cui Moncalieri approccia la gara, pur ampiamente prevista dallo staff tecnico di Roma, mette ugualmente in crisi l’attacco delle ragazze di coach Bongiorno, costretto a chiamare timeout sul 9-2 dopo quattro minuti di gioco. Il vantaggio scavalla la doppia cifra (14-2) con la tripla di Landi, ma finalmente entra in partita anche il Basket Roma, che chiude il quarto con un parziale di 7-2 firmato da Fantini, Cenci e Manocchio. Moncalieri inizia forte il secondo quarto, e con le giocate di Cicic ricostruisce un vantaggio a due cifre (22-11), ma Benini, Lucantoni e Aghilarre in meno di tre minuti confezionano un parziale di 11-0 con il quale Roma impatta a quota 22. Ma dopo aver riempito il secchio di latte, le ragazze di coach Bongiorno lo rovesciano all’improvviso, subendo un parziale identico nei tre minuti che portano all’intervallo: sette punti di Cordola, quattro di Cicic, e all’intervallo Moncalieri è avanti 33-22.

All’inizio del terzo quarto il jumper di Cordola aggiorna il massimo vantaggio di Moncalieri sul +13, ma Roma è decisamente più attiva rispetto al primo tempo, e nonostante un paio di facili appoggi sbagliati riesce a risalire la corrente 4e col canestro di Preziosi conclude un parziale di 12-2 che la porta a -3 (37-34) a poco meno di sei minuti dall’ultima pausa. Il canestro di Cordola da sotto interrompe solo momentaneamente il buon momento delle ospiti, che arrivano a -2 con la tripla di Lucantoni; Cordola e Mitreva spingono nuovamente Moncalieri a due possessi pieni di vantaggio, ma ancora Lucantoni con cinque punti consecutivi riporta Roma sul 43-42. Gli ultimi cento secondi del terzo quarto sono però appannaggio delle Lunette, che con l’appoggio di Salvini e la terza tripla personale di Mitreva si portano nuovamente a +6. Roma accusa il colpo, anche se all’inizio dell’ultimo quarto Benini la spinge per due volte ad un solo possesso di distanza. Ma sono ancora le giocatrici più esperte di Moncalieri, Mitreva e Cicic, a segnare le due triple che danno la svolta definitiva all’incontro. Roma continua a spingere e ad eseguire i suoi giochi d’attacco, si procura tanti falli, ma è tradita dalle percentuali dalla lunetta: il 2/6 a gioco fermo in questa fase cruciale del match mette piombo nelle ali delle romane, e così quando a ottanta secondi dalla sirena Pasero colpisce dal mezzo angolo portando a tre i possessi di vantaggio per le piemontesi (59-51) la gara ha finalmente trovato un padrone. Moncalieri vince perché ha avuto più fame, Roma ha pagato carissimo il passaggio a vuoto nel secondo quarto e, più in generale, i troppi alti e bassi nel corso dell’incontro. Prossimo turno in casa contro Costa Masnaga per Roma, per Moncalieri mission impossible in casa della capolista Derthona.


204 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page