top of page

Pesante sconfitta esterna contro Torino per la Serie A2


 

A2 Femminile - Girone A - Torino Teen 82 - Basket Roma 43


Parziali: 17-8, 21-10, 22-14, 22-11


Basket Roma: Leghissa 3, Perone 1, Lucantoni 7, Fantini 9, Belluzzo, Benini 2, Preziosi 5, Aghilarre 9, Cenci 5, Manocchio 2. All. Bongiorno, ass. Canini, prep. fisica Tonni, dir. Curiale


Torino Teen Basket: Azzi, Gregori 3, Delboni 6, Colli 22, Giangrasso 25, Baima, Tortora 9, Isoardi 2, Carfora, Jankovic 4, Cristelo Alves 11. All. Corrado


Arbitri: Edoardo Di Salvo, Tommaso Rinaldi


Dopo aver prodotto forse la sua migliore prestazione dell’anno contro Empoli, il Basket Roma disputa la peggiore gara stagionale contro Torino, che con la larga vittoria di oggi prosegue invece la sua scalata verso le zone tranquille della classifica al termine di una prestazione nella quale le ragazze di coach Corrado non hanno dovuto neanche faticare più di tanto per avere la meglio di una compagine apparsa in pieno stato confusionale. In avvio di gara le due squadre appaiono più preoccupate di non subire che di mettere punti sul tabellone: al quinto minuto il punteggio è ancora 5-4, quando Torino opera il primo minibreak di 5-0 costringendo coach Bongiorno a spendere il primo timeout. La partita di fatto finisce qui: Roma infatti continua a produrre tiri senza ritmo o conclusioni in emergenza alla fine dei ventiquattro secondi, e Torino ha vita facile a mettere punti in fienile con le assistenze di Colli per i punti in transizione di Giangrasso. 17-8 alla fine del primo quarto, né va meglio per la squadra ospite nel secondo quarto, nel quale il vantaggio della squadra di casa sale rapidamente oltre la doppia cifra: 28-12 dopo quattro minuti con la conclusione al ferro di Cristelo Alves. Il secondo timeout di Roma non migliora la situazione, e si va così all’intervallo con la squadra di casa che raggiunge i venti punti di vantaggio. Il 5-0 di Colli con il quale inizia il terzo quarto trasforma gli ultimi venti minuti in un lunghissimo garbage time. Torino infatti non deve fare altro che eseguire i propri giochi, concludendo con la stessa percentuale (46%) sia da dentro l’arco che da fuori. A Roma non manca certo l’impegno: le ragazze di coach Bongiorno combattono e si sbattono: a fine gara la squadra ospite chiuderà con più palle recuperate e meno palle perse di Torino, con addirittura venti rimbalzi offensivi contro otto, con quasi venti tiri tentati in più, ma con percentuali da minibasket: con 14/51 da due, 2/24 da tre e 9/20 dalla linea dei tiri liberi è impossibile pensare di poter essere competitivi a questo livello. Evitare l’ultimo posto e cercare il miglior piazzamento possibile in vista dei playout rimane il più realistico obiettivo per Roma, mentre Torino con la vittoria di oggi smette di guardarsi alle spalle e può cominciare ad aspirare a obiettivi più prestigiosi, specialmente se continuerà a giocare con la pulizia tecnica messa in mostra contro il Basket Roma. Prossimo turno in casa per Roma contro Giussano, mentre Torino farà visita a Moncalieri.



364 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments

Couldn’t Load Comments
It looks like there was a technical problem. Try reconnecting or refreshing the page.

  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page