top of page

Passa al PalaRinaldi la Fortitudo Anagni con il punteggio finale di 67-74


 

Serie C unica - Basket Roma 67 - Fortitudo Anagni 74


Parziali: 14-25, 19-15, 16-18, 18-16


La Fortitudo Anagni passa con merito al Palarinaldi facendo leva sui suoi punti di forza, l’esperienza e la precisione al tiro soprattutto quando il pallone si è fatto più pesante, mentre il Basket Roma deve riflettere sulle troppe palle perse e sulla poca lucidità nei momenti chiave della gara. Anagni parte decisamente forte con le triple di Bini e Santucci, Roma risponde con Cardinali ed Aprile ma butta via troppi palloni, e nel finale di quarto le scorribande di Neccia e la presenza sotto canestro di Oluic valgono già un vantaggio in doppia cifra per gli ospiti, che continuano a battere il ferro all’inizio del secondo quarto, quando le triple di Ciccotti e Di Mambro arrivano a scavare un solco di 17 punti tra le due squadre. La risposta del Basket Roma arriva con un miniparziale di 7-0 a metà quarto firmato da Gatti, Ferrari e Antonelli che spinge coach De Simoni a chiamare timeout; il finale di quarto è però ancora appannaggio della squadra di casa, che con la seconda tripla di Antonelli e il jumper sulla sirena di Branchi va al riposo sul -7.

È ancora il Basket Roma a menare le danze a inizio del terzo quarto e con sei punti consecutivi di Paganucci si porta ad un solo possesso di distanza. Ma Anagni non si scompone e mette la palla nelle mani caldissime di Bini, che mette a referto 14 punti nella frazione, riportando gli ospiti a tre possessi pieni di vantaggio alla fine del terzo quarto. Anagni prova la fuga definitiva all’inizio dell’ultima frzione portandosi a +13 con i canestri di Neccia e Morrea, ma Roma risponde con il canestro di Liberati e le due triple di capitan Gatti che riportano i padroni di casa sul 57-62. Roma prova anche la zona 3-2 per gettare sabbia negli ingranaggi dell’attacco di Anagni, ma ogni tentativo di rimonta viene puntualmente frustrato: ora dalle incursioni di Neccia, ora dalle giocate spalle a canestro di Oluic, ma soprattutto dai tiri pesanti di Bini, che segna la sua quinta tripla di giornata a tre minuti dalla fine riportando Anagni su un vantaggio rassicurante a tre minuti dalla sirena. Il Basket Roma ci prova sino all’ultimo, torna a -5 con Aprile e la tripla di Branchi, ma il cronometro ha finito i giri e Anagni può festeggiare il primo successo esterno della stagione. Per il Basket Roma arriva la terza sconfitta di fila dopo le due vittorie di inizio campionato, e il calendario prevede per domenica prossima la difficile trasferta sul campo della Fortitudo Scauri.


Basket Roma: Ferrari 13, Paganucci 8, Cardinali 4, Gatti 8, Liberati 7, Fantauzzi n.e., Antonelli 6, Branchi 10, Cenciarelli, Piattoni 1, Galizi n.e., Aprile 10. All. Maresca, ass. Gallerini, Antonelli, prep. fis. Razzino. dir. Aprile, Moscovini.


Fortitudo Anagni: Pantanella, Ciccotti 3, Neccia 10, Santucci 7, Di Mambro 6, Bini 30, Morrea 2, Fratoni M., Oluic 16, Fratoni G. n.e. All. De Simoni, dir. Di Sotto.




202 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

Comments


  SPONSOR  

Logo Athletes Amaranto.png
fordstar png.png
MANFORTE.png
Loft.png
309073879_577894347460120_936421952051316783_n.jpg
bottom of page